• en

W&I02 |
IQ 360°

Cos’è un “Virtual Tour”? Definiamo tour virtuale la simulazione di un percorso esistente, solitamente composto da una sequenza di immagini panoramiche a 360°, navigabili e interattive in ogni loro aspetto. Fruibile da ogni dispositivo – in particolar modo se mobile e dotato di giroscopio – consente la realizzazione di una esperienza fortemente immersiva.


La realizzazione del Virtual Tour dell’Istituto Quasar è il tema progettuale del Laboratorio di Comunicazione Multimediale del Corso di Web & Interaction. Un laboratorio nel quale convergono gli insegnamenti di Fotografia per il Multimediale, Grafica Strumenti e Tecniche e Comunicazione Multimediale. Un progetto che richiede ai giovani designer la capacità di seguire un workflow realizzativo complesso. Un processo che inizia realizzando un elevato numero di scatti fotografici con strumenti professionali per la presa di immagini panoramiche – reflex professionale, obiettivo fisheye, testa nodale – curando per ogni singola immagine il bilanciamento di colori, fuochi e luci, fino alla definitiva fusione delle diverse esposizioni in unica immagine, con la tecnica HDR | High Dynamic Range.

AULA_MAC

Le singole immagini sono letteralmente “cucite insieme” per realizzare una vista a 360° dei singoli spazi, che vengono poi collegati fra loro da link virtuali che consentono al visitatore di spostarsi attraverso i diversi ambienti. Ogni interazione con i contenuti è curata attraverso la programmazione dei singoli comportamenti interattivi, congiuntamente alla progettazione dell’interfaccia grafica che consente di richiamare contenuti aggiuntivi e informazioni sugli ambienti che si stanno esplorando.

Senza-titolo-1

La versione mobile del tour virtuale, inoltre, si avvale delle capacità dei dispositivi di ultima generazione di riconoscere inclinazione e direzione di puntamento del device. In questo modo la navigazione diviene immersiva, consentendo all’utente di navigare gli spazi solo inclinando e spostando il tablet, o lo smartphone, entrando ed uscendo da un ambiente con un semplice click. Ogni ambiente è stato anche sonorizzato, così che durante l’esplorazione dei diversi ambienti la provenienza da un punto preciso, del panorama, di suoni e audio costituscano un ulteriore ausilio alla navigazione.

Ora non resta che “immergersi” nella visita: VERSIONE DESKTOP VERSIONE MOBILE (con possibilità di utilizzo del giroscopio per la navigazione)

Materia progetto
Laboratorio di Comunicazione Multimediale, Linguaggi per l'Animazione Multimediale, Fotografia per il Multimediale
Docenti progetto
Corso progetto
Coordinamento Progetto

Autori Progetto

  • Marco Notarianni
  • Marco Neri
  • Dario Garofano
  • Daniele Martini
  • Fabrizio Jimenez
  • Amerigo Ievoli
  • Fabio Mauriello
  • Daniele Sauzzi
Scroll Inizio Pagina