• en

'
Michela Cicatello
Michela Cicatello
Michela Cicatello
Michela Cicatello
Michela Cicatello

Michela
Cicatello

Matita, penna e un’irrefrenabile necessità di imbrattare ogni pezzo di carta disponibile. Questo il ritratto di Michela Cicatello che diplomatasi in Grafica e Comunicazione Visiva, che oggi è Art Director per Bulgari. Nel 2005 Michela arriva al Quasar dove scopre che quello che disegnava su tovaglioli, scontrini e note della spesa, avrebbe potuto disegnarlo su uno schermo. Grazie al corso di Grafica scopre che quella sua passione, nel mondo degli adulti sarebbe potuta diventare una professione. Questo mondo sconosciuto fino a quel momento comincia ad affascinarla sempre più  fino a farle desiderare di farne il suo futuro.

“Certamente durante quegli anni mi sono stati dati degli strumenti pratici, ma più di tutto ho imparato ad osservare e a catalogare informazioni visive”, racconta Michela.

Subito dopo il diploma inizia a lavorare come Art Director Junior in un’agenzia di organizzazione eventi, per poi passare in un’Agenzia di Comunicazione specializzata nei beni di lusso, dove impara a counigare il suo lato più artistico e creativo con la precisione richiesta dal settore produttivo. Infine approda come Art Direction Brand Specialist in un importante brand di gioielleria come Bulgari.

“Da cinque anni lavoro con gioielli preziosissimi, con il compito di comunicarne il valore e il prestigio. Non avrei mai immaginato che questo potesse essere il mio futuro, eppure oggi è il mio presente. Sono fatalista e mi piace pensare che il destino a volte sia davvero complice delle nostre scelte”.

Scroll Inizio Pagina